Miriam Bianchi

Direttore creativo

Formatasi all’Istituto Superiore di Fotografia e Design, l’incontro con un grande maestro  – Agostino Reggio – le fa scoprire il mestiere di Art Director per entrare nell’86 in RDB. Sceglie, quindi, una formazione internazionale come junior art, in RSP Saatchi&Saatchi Barcellona, per poi tornare in Italia chiamata da Saatchi&Saatchi Roma. Seguono 30 anni di esperienza, durante i quali è stata prima Art Director e poi direttrice creativa in boutique creative e agenzie internazionali, tra cui McCann Budapest, Publicis Roma e Bright.ly a Milano. In questa ultima agenzia è direttrice creativa digital, allargando la sua esperienza a forme contemporanee di comunicazione.
Nel 2019, la sua formazione poliedrica la porta a fondare, insieme a Clio Chaffardon, Studio Mirage, uno studio indipendente e sperimentale, del quale è tuttora partner e direttrice creativa. Ha insegnato allo “Art Direction” allo European Design Institute of Rome e “History of graphic advertisement” all’Accademia di Belle Arti di Roma. Socia ADCI, al quale ha vinto svariati Awards.
È socia ADCI dal 1998.

m-i-r-a-g-e.com