NOTE IMPORTANTI PER LO STUDENTE

Vi anticipiamo già alcune piccole regole di base. Ogni studente dovrà indossare per tutta la durata della summer school la divisa che gli verrà fornita appena arrivati a destinazione (T-shirt e zainetto). Infatti non è necessario portare con sé altre magliette (o vestiti in generale) perché non si potrà indossare altro che la divisa.
Si dovrà provvedere in autonomia per pantaloni, pantaloncini o gonne, tassativamente di colore nero. Attenzione: non grigio scuro, non blu scuro, ma nero. Inoltre sarà necessario provvedere (in autonomia) all’occorrente per la giornata in piscina: costume da bagno, asciugamano, crema solare.
Si consiglia di portare con sé una felpa nera per le serate più fresche e ventilate. Lo studente si dovrà munire di lenzuola, copri materasso, federe e asciugamani personali o accappatoio per la doccia. Per svolgere correttamente le attività didattiche è consigliato disporre di un computer portatile ed una macchina fotografica.
Il computer non è essenziale: per chi ha la possibilità di portarlo con sé sarà uno strumento in più. Per la macchina fotograca è utile anche uno smartphone con una buona risoluzione.
Chi non fosse in possesso di uno o di entrambi questi strumenti può comunque partecipare, avvisando in anticipo gli organizzatori di queste eventuali necessità.

 

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE ALLA SUMMER SCHOOL:

600,00 euro
PER UNA SETTIMANA 

• dal 13 giugno al 19 giugno
Grafica e Fotografia

• dal 20 giugno al 26 giugno
Video e Design

• dal 27 giugno al 3 luglio
Architettura e Comunicazione


1.100,00 euro

PER DUE SETTIMANE CONSECUTIVE

• dal 13 giugno al 26 giugno
Grafica, Fotografia, Video e Design

• dal 20 giugno al 3 luglio
Video, Design, Architettura e Comunicazione


1.500,00 euro

PER TRE SETTIMANE

• dal 13 giugno al 3 luglio
Grafica, Fotografia, Video, Design, Architettura e Comunicazione

 

 

 

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER UNA o più SETTIMANA INCLUDE

• Viaggio andata e ritorno in autobus partenza da Milano, Reggio Emilia, Bologna, Ancona, Torino, Roma, Napoli e Bari.
SOLO PER IL MOMENTO!
Possiamo organizzare viaggi anche da altre città, ma prima confrontiamoci per email.
Puoi anche decidere di raggiungere e lasciare il Comune di Troia in autonomia. In quel caso ti verrà scontato il costo del viaggio.
• Alloggio in camerate separate, ragazzi e ragazze
• Prima colazione, pranzo e cena inclusi
• Divisa dotazione di T-shirt e zainetto
• Materiale didattico per la realizzazione dei progetti
• Attività quotidiane in aula con i docenti
• Tavoli creativi dopo il tramonto
• Attività extra tutte incluse
• Per ogni 10 studenti un tutor (un giovane designer), sempre presente in aula
• Attestato finale di partecipazione, utile per richiedere crediti formativi presso la propria scuola

 

 

 

3 GIORNATE TIPO:

Questo il tempo dedicato ad ogni disciplina e al suo progetto, ogni settimana è composta da due discipline dal lunedì al sabato.
La domenica è dedicata al relax.

Ogni giornata di questa summer school è scandita da un certo rigore, per trasmettere ai ragazzi alcune piccole regole di base. Come per esempio l’appuntamento mattutino per il risveglio muscolare, quello della cena o della consegna di un progetto in tempo.
Un aspetto molto importante nella formazione del progettista sono le regole. Sono essenziali per un buon vivere in comunità, ma soprattutto sono di aiuto nella propria crescita personale, didattica e lavorativa.

Prima giornata:
8.00: Colazione
9.00 -12.30: Progetto
13.00: Pranzo
15.30 – 18.30: Progetto
20.00: Cena
21.30: Passi e chiacchiere: studenti, tutor e docenti tutti assieme in giro per il paese

Seconda giornata:
8.00: Colazione
9.00 – 12.30: Progetto
13.00: Pranzo
15.30 – 18.30: Progetto
20.00: Cena
21.30: Lezione serale

Terza giornata:
8.00: Colazione
9.00 – 12.30: Progetto
13.00: Pranzo
15.30 – 18.30: Progetto e consegna finale
20.00: Cena
21.30: Valutazione dei progetti, poi tutti assieme in giro per il paese

 

 

 

ATTIVITÀ EXTRA:

I ragazzi durante questi giorni dovranno condividere tutto. Dovranno imparare ad aiutarsi, a collaborare, ad organizzarsi e a progettare insieme.
Ma… che cosa sarebbe un’estate in Puglia senza la scoperta della cultura, delle sue tradizioni, della brezza del vento, del tepore del sole e del dolce far niente con gli amici? Abbiamo pensato a tutto.
Ecco una giornata di riposo ben meritata, in cui tutti potranno rilassarsi in un agriturismo godendo della freschezza della piscina e degustando pietanze tipiche.